Decreto “Rilancio”, la scheda di sintesi

Il Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. "Rilancio") recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19” è stato  pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Come di consueto, i nostri esperti hanno elaborato una scheda di sintesi contenente il riepilogo delle principali misure adottate.

Il nuovo Decreto, che interviene (con modifiche, integrazioni e abrogazioni) anche su diverse norme del D.L. 18/2020 (Cura Italia) - recentemente convertito nella Legge 27/2020 - e del D.L. 23/2020 (Liquidità) di prossima conversione, consta di ben 266 articoli suddivisi in 8 Titoli:

Titolo I - Salute e Sicurezza (artt. da 1 a 23);
Titolo II - Sostegno alle imprese e all’economia (artt. da 24 a 65);
Titolo III - Misure in favore dei lavoratori (artt. da 66 a 103);
Titolo IV - Disposizioni per la disabilità e la famiglia (artt. da 104 a 105);
Titolo V - Enti territoriali e debiti commerciali degli enti territoriali (artt. da 106 a 118);
Titolo VI - Misure fiscali (artt. da 119 a 164);
Titolo VII - Disposizioni per la tutela del risparmio nel settore creditizio (artt. da 165 a 175);
Titolo VIII - Misure di settore (artt. da 176 a 266).

Nella scheda il riepilogo delle principali misure e tra queste:

Art. 24 (esonero dal versamento del saldo dell’IRAP 2019 e della prima rata dell’acconto dell’IRAP 2020);
Art. 25 (contributo a fondo perduto a favore dei soggetti esercenti attività d’impresa, di lavoro autonomo e reddito agrario);
Art. 28 (credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo);
Art. 30 (riduzione degli oneri delle bollette elettriche);
Artt. da 68 a 71 (estensione dei periodi di utilizzo dei trattamenti di integrazione salariale di cui agli artt. da 19 a 22 del D.L. 18/2020 e semplificazione, in parte, delle relative procedure);
Art. 72 (specifici congedi per i dipendenti);
Art. 73 (permessi retribuiti L. 104/1992);
Art. 74 (sorveglianza sanitaria attiva dei lavoratori dipendenti del settore privato);
Art. 78 (riconoscimento per i mesi di aprile e maggio dell’indennità a favore dei professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria);
Art. 80 (proroga del divieto di licenziamento per giustificato motivo oggettivo);
Art. 81
 (sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza);
Art. 82 (reddito di emergenza);
Art. 83 (sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio);
Art. 84 (nuove indennità per i lavoratori danneggiati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19);
Art. 90 (ulteriori disposizioni in materia di lavoro agile);
Art. 93 (proroga e rinnovo di contratti a termine);
Art. 94 (promozione del lavoro agricolo);
Art. 95 (misure di sostegno alle imprese per la riduzione del rischio da contagio nei luoghi di lavoro);
Art. 103 (emersione di rapporti di lavoro agricolo e domestico);
Art. 104 (assistenza e servizi per la disabilità);
Art. 105 (finanziamento dei centri estivi 2020 e contrasto alla povertà educativa);
Art. 109 (sostituzione dell’art. 48 del D.L. 18/2020 in materia di prestazioni individuali domiciliari);
Art. 119 (incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici);
Art. 120 (credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro in favore dei soggetti indicati nell’Allegato 1);
Art. 124 (riduzione aliquota IVA per le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19);
Art. 125 (credito di imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro e l’acquisto di dispositivi di protezione);
Art. 126 e 127 (proroghe dei termini di ripresa della riscossione dei versamenti sospesi);
Art. 133 (differimento al 1° gennaio della “Plastic Tax” e della “Sugar Tax”);
Art. 140 (trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri);
Art. 145 (sospensione della compensazione tra credito d’imposta e debito iscritto a ruolo);
Art. 149 (sospensione dei versamenti delle somme dovute a seguito di atti di accertamento con adesione, conciliazione, rettifica e liquidazione e di recupero dei crediti d’imposta);
Art. 152 (sospensioni dei pignoramenti dell’Agente della riscossione su stipendi e pensioni);
Art. 154 (proroga del periodo di sospensione delle attività dell'agente della riscossione);
Art. 157 (Proroga dei termini di notifica degli atti di accertamento imposta, di liquidazione e di rettifica e di liquidazione, relativi ad atti o imposte per i quali i termini di decadenza scadono tra il 9 marzo 2020 ed il 31 dicembre 2020);
Art. 176 (Tax credit vacanze);
Art. 177 (esenzioni dall’imposta municipale propria-IMU per il settore turistico);
Art. 181 (esonero da TOSAP e COSAP per le imprese di pubblico esercizio);
Art. 182 (ulteriori misure di sostegno per il settore turistico);
Artt. da 186 a 195 (misure in favore dell’editoria);
Art. 199 (disposizioni in materia di lavoro portuale e di trasporti marittimi);
Art. 210 (disposizioni in materia di autotrasporto);
Art. 215 (misure di tutela per i pendolari di trasporto ferroviario e TPL);
Artt. 222, 223, 224, 226 (misure per l’agricoltura, la pesca e l’acquacoltura);
Art. 229 (misure per incentivare la mobilità sostenibile);
Art. 233 (misure di sostegno economico all’istruzione paritaria fino ai sedici anni e al sistema integrato da zero a sei anni).

In considerazione della complessità dell’articolato e della sua provvisorietà, si rinvia all'attenta lettura dei singoli articoli di interesse e dei rispettivi decreti e provvedimenti attuativi (oltre 90) così come pubblicati e aggiornati, di volta in volta, nella Gazzetta Ufficiale e sui siti dei Ministeri, degli Istituti e delle Autorità pubbliche delegate.

0


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi